Pubblicato da: francescodiperna | maggio 20, 2009

2000???? no 2009!!!

Non esiste ancora un limite alle situazioni più scandalose….

Nel lontano (ma non troppo) 2000 si utilizzavano i manifesti intitolati “l’accoppiata Maggi-Diperna” davanti alle Chiese nei giorni della SANTISSIMA PASQUA .

ORA SI RIVIVONO GLI STESSI TENTATIVI DI SCREDITARE PERSONE (CHE LAVORANO A DIFFERENZA DI ALTRE) CON FALSITà CHE CADONO NELLO SCANDALOSO.

QUALCUNO HA PAURA!!!

Pubblicato da: francescodiperna | aprile 27, 2009

Siamo alla frutta!!?!??

Pensavo non si potesse peggiorare…e invece….

Nel corso degli anni in occasione dei festeggiamenti del 25 Aprile si è sempre contestato il Presidente del Consiglio Berlusconi per il fatto che non fosse mai sceso in piazza a stappare le bottiglie di champagne insieme a tutti i suoi avversari politici sempre impegnati a cercare nuovi capi d’accusa piuttosto che soluzioni ai gravi problemi del Paese.

Oggi che la situazione è cambiata, si accusa Berlusconi di voler “acquistare” la festa del 25 Aprile.

NON C’è CHE DIRE: SIAMO ARRIVATI ALLA FRUTTA… SPERIAMO QUESTO DISGUSTOSISSIMO PRANZO SIA FINITO… PERCHè ALTRIMENTI, SE QUESTE SONO LE PREMESSE, CHISSà COSA CI RISERVA IL DESSERT…

Pubblicato da: francescodiperna | aprile 7, 2009

Emergenza Abruzzo

già da oggi Azione Universitaria in collaborazione con il MODAVI sta raccogliendo beni di prima necessità per gli sfollati abruzzesi.
Sono necessari:
– cibo scatolato (non deperibile e precotto)
– acqua
– coperte
– pannolini e latte in polvere
Aiutateci ad aiutare…. vi aspettiamo nell’auletta di AU a Giurisprudenza…
Pubblicato da: francescodiperna | marzo 31, 2009

La Storia siamo noi…

“La storia siamo noi, nessuno si senta offeso,
siamo noi questo prato di aghi sotto il cielo.
La storia siamo noi, attenzione, nessuno si senta escluso.
La storia siamo noi, siamo noi queste onde nel mare,
questo rumore che rompe il silenzio,
questo silenzio così duro da masticare…”

Così inizia una bellissima canzone di Francesco De Gregori.

Oggi, più che mai, questa è la frase che rappresenta il cammino e la conseguente (anche se molto travagliata) evoluzione di una Comunità quale quella della Destra Italiana.
Terminato il Congresso Costitutivo del Popolo della Libertà tutti, a sinistra,  hanno pensato che si fosse celebrato il funerale di quella Comunità chiamata DESTRA, che nel corso degli anni ha rappresentato il polo culturalmente antagonista alla ideologia comunista.

OGGI, PIù CHE MAI, I NOSTRI AVVERSARI SI SBAGLIANO.

Con il Pdl nasce il partito degli italiani, non come slogan per le prossime elezioni, ma come il giusto obiettivo ad una sfida che il nostro modo di far politica ha sempre avuto come patrimonio personale: l’essere tra la gente e per la gente…

Non vuole essere la SOLITA RETORICA, tanto cara alla sinistra, ma vuole rappresentare la sfida che ci apprestiamo a cogliere.

VOGLIAMO, DA GIOVANI, CAMBIARE L’ITALIA E RENDERLA REALMENTE MIGLIORE, poichè (citando una famosa frase del Presidente Fini) “non sono i giovani che si allontanano dalla politica, è la politica che non riesce più a capire le esigenze dei giovani”.

Il Pdl rappresenterà lo strumento per l’attuazione della nostra azione politica fatta di valori, di idee ma soprattutto dei bisogni del popolo italiano.

Le sfide non ci spaventano… con forza e coraggio vogliamo vincere anche questa!!!

Pubblicato da: francescodiperna | marzo 23, 2009

Un (s)gradito ritorno…

Tanto tempo è passato dalla mia ultima apparizione su un blog…

E’ abbastanza difficile tornare dopo un periodo assolutamente oscuro della mia vita (le difficoltà non sono mancate) ma alla fine ci sono riuscito.

Non sembra essere cambiato molto… gli attori restano più o meno gli stessi e la cosa non può che dispiacermi… infatti – tengo a precisare – speravo che questo gruppo non solo virtuale (infatti aspetto ancora una data per questa famosissima cena) tendesse ad allargarsi.

Immagino già le reazioni di chi pensa che il mio ritorno sia legato all’inizio della Campagna Elettorale per le Elezioni provinciali del prossimo Giugno e a questi non posso che rispondere con la CLASSICA FRASE: “NON E’ COSI’ ”

Per il resto non ho potuto fare a meno di notare come nell’ultimo periodo si continui a cavalcare quest’onda (Anomala  e tantomeno Stupida) dell’Antipolitica versione Molese. Infatti si continua a giudicare Opposizione e Maggioranza passando per l’Amministrazione con il perfetto stile che adotterebbe Ziliani nel stilare le sue pagelle dopo un Juventus-Inter.

Perfetto, QUESTO STILE NON MI APPARTIENE.  Infatti speravo che con il passare del tempo tutti i componenti della MolaBlogSfera avessero imparato a criticare ponendo nello stesso tempo quelle soluzioni che tutti sognano in un confronto politico.

Mi rendo conto che tutto ciò è roba di altri tempi ma non smetto di crederci per il futuro.

A questo punto, mi permetto di dare un piccolissimo suggerimento a chi durante questi giorni si è divertito scrivendo dei POLTRONISTI in generale (fossimo a uomini e donne…):

QUANDO QUALCUNO VOLESSE GIUDICARE O ” CRITICARE” QUALCUN’ALTRO FAREBBE BENE A SEGUIRE IL CONSIGLIO COMUNALE

Certamente “qualcuno” avrebbe la possibilità di terminare con le solite frasi che tutto ipotizzano e nulla confermano…

A buon intenditor… poche parole…

Categorie

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.